Home » Schiave Venezia » Piedi da leccare a Venezia: la schiava Monica per te

Piedi da leccare a Venezia: la schiava Monica per te

CONTATTA LA SCHIAVA IN PRIVATO

Già quando sento il rumore dei passi che si avvicinano non riesco a controllarmi, perché c’è qualcosa nei piedi che mi fa semplicemente impazzire e la voglia di sottomettermi subito è talmente forte che ho bisogno di un padrone che mi blocchi e che mi comandi di attendere il mio turno.

Monica, la schiava dei tuoi piedi

Io sto cercando a Venezia piedi bellissimi da venerare per ore, baciarli leccarli, desiderarli e sentirli che si strusciano sulla mia faccia, eppure per quanto mi impegni non riesco a trovarne mai abbastanza. Li adoro ben torniti e lisci, ma anche sporchi e callosi mi fanno impazzire, perché diventa una specie di missione per me, accudirli come una vera ancella arrapata.

Una schiava come me, purtroppo, ha tanto bisogno di essere umiliata e dominata, mi serve proprio che qualcuno mi dica “Monica, leccami i piedi fino a quando non hai finito tutta la saliva!”. Io sono pronta a sottomettermi subito, a mettermi addosso il mio abito più fetish per i momenti in cui leccherò i piedi di chi mi comanda, per fargli sapere che sono il suo oggetto e che può trattarmi come vuole.

Non so da dove mi viene fuori questa passione, non sono una mercenaria, una di quelle che si finge schiava e sottomessa, io sono davvero così e il solo pensiero di farmi umiliare davvero mi fa impazzire. Ho un vero feticismo dei piedi e vederli mi fa arrapare come nient’altro.

Godo quando entro nei negozi di scarpe e mi umilio più che volentieri se il mio premio sono piedi sensuali da soddisfare di maschio oppure di femmina.

Aspetto le tue umiliazioni

Sono pronta a strisciare sul pavimento fino a raggiungere i tuoi piedi. Leccherò i tuoi stivali, le scarpe e le suole godendo di ogni singolo istante in cui sarò in quella posizione così tanto umiliante, ma che è quella che è davvero la più giusta per me.

Inoltre, sono pronta ad accettare di essere legata in terra, completamente immobilizzata e dedicarmi solo ed esclusivamente a leccare le piante dei piedi dal tallone fino alle dita, eccitandomi fino al midollo mentre lo faccio.

Piedi maschili e femminili per me sono tutti incredibili. Mi attirano più di ogni altra cosa e farei di tutto per compiacerli, durante una sessione di BDSM. Per me sono a metà strada fra un premio ed una punizione. Mi so adattare, ma per me è fondamentale venerare e leccare tra le dita, lungo il dorso e il tallone e so davvero dare piacere con la lingua.

Ti prego, non tenermi sulle spine. Rispondi a questo mio annuncio disperato. Leccherò i tuoi piedi e quelli di chiunque mi chiederai di far godere, come un oggetto che si passa di mano in mano, accettando ogni tortura e umiliazione mentre mi dedico alla mia vera passione.

CONTATTA LA SCHIAVA IN PRIVATO

Lascia un commento