Home » Spanking BDSM: come sculacciare da veri padroni

Spanking BDSM: come sculacciare da veri padroni

CONTATTA LA SCHIAVA IN PRIVATO

Molte persone sono alla ricerca di esperienze sessuali diverse e mai monotone. Una grande occasione può essere quella di sfruttare lo spanking BDSM, una pratica sessuale eccitante e che garantisce piacere a entrambi i partner. Ecco tutto quello che serve sapere su di essa e soprattutto come praticarla al meglio.

Spanking BDSM: di cosa si tratta?

Bisogna chiarire una cosa fondamentale, ovvero che lo spanking BDSM è una pratica antica, in auge già nell’epoca degli etruschi. Infatti ci sono delle testimonianze in raffigurazioni pittoriche che dimostrano che anche anticamente vi era un grande piacere nel vivere questo tipo di esperienza. Se fino a qualche tempo fa questa pratica poteva sembrare qualcosa di trasgressivo e alla portata solo di chi volesse praticare sesso violento, oggi si può dire che le cose sono molto cambiate. Si può dire che lo spanking BDSM è molto usato anche dalle coppie che vogliano ravvivare i propri rapporti sessuali mediante delle esperienze nuove e trasgressive. ‘Spanking’ è un termine inglese che significa ‘sculacciare’: può essere vista anche come la pratica di dominazione più semplice da mettere in pratica. Ecco perché si può affermare che è alla portata di tutti. Basta semplicemente sculacciare il partner per poter provocare piacere ad entrambi. Ovviamente, non va minimizzato il tutto: esistono una serie di tecniche che permetteranno di raggiungere l’orgasmo sia al sottomesso che al dominatore.

Esperienza di spanking: le tecniche utili

Sono numerosi coloro che hanno voglia di documentarsi su questa pratica sessuale molto eccitante e che permette di vivere delle esperienze molto piacevoli. Per fare in modo che questa possa essere appagante per entrambi, ci sono delle tecniche da poter sfruttare. La prima cosa da fare, prima di procedere con lo spanking BDSM, ovvero con le sculacciate, è quella di accarezza in maniera delicata la natica così che si possa stimolare l’intera area erogena qui presente. Solo così si potrà dire che lo spanking potrà determinare un intenso piacere che mischia alla perfezione l’appagamento sessuale con la sensazione di dolore. Si tratta di qualcosa di letteralmente inedito e che vale la pena provare per comprendere. Un gioco di ruolo intrigante che può risultare decisivo per migliorare la connessione e la complicità tra amanti e fare in modo che si possa aumentare il livello di piacere. Nello scenario più classico, ovvero l’uomo che sculaccia la donna, si può creare un simpatico ed erotico gioco di ruolo in cui la donna viene punita per aver commesso qualcosa di errato. Ciò non toglie che lo si possa sfruttare anche nel caso di una mistress che voglia sottomettere il suo schiavo. Appare dunque evidente che dare libero sfogo alla fantasia può risultare un elemento importantissimo per migliorare la qualità di questo tipo di rapporto sessuale.

Oggetti per il piacere con lo spanking

Non bisogna dimenticare che ci sono una serie di oggetti che permettono di massimizzare il piacere dello spanking. Chi ama restare sul “classico” potrebbe scegliere di optare sempre per la mano nuda, ovvero la tradizionale sculacciata. Di solito questa è quella che sfruttano coloro che sono alle prime armi con un’esperienza del genere oppure chi voglia testare la voglia di andare oltre del proprio partner. La reazione può dire molto sulla voglia di eccitarsi con questo tipo di pratica molto piccante. Per un’esperienza che mischi perfettamente dolore e piacere alla perfezione, è possibile anche aiutarsi con una serie di oggetti particolari. Si pensi, per fare qualche esempio, a delle semplici cinture, o anche a bastoni di varia grandezza e palette: questi sono oggetti che possono aiutare a rendere il momento ancor più trasgressivo ed eccitante per ambo i partner. Si potrebbe anche pensare di creare un’atmosfera che rimandi proprio alla dominazione, al senso di padrone e schiavo, mediante un inginocchiatoio. Questo si può sfruttare per far piegare lo schiavo o la schiava e dargli le sculacciate che merita (e con cui si ecciterà a dismisura). In ogni caso, è giusto specificare che la presenza di un inginocchiatoio è consigliabile per quelle persone che abbiano una certa dimestichezza con lo spanking perché il grado di sottomissione potrebbe essere più elevato. Il che vuol dire che non tutti potrebbero approvare un rapporto sessuale di questo tipo.

Spanking BDSM e rapporto di coppia: il consenso è fondamentale

L’idea di praticare qualcosa che possa riaccendere la fiamma della passione nel rapporto di coppia è molto intrigante per tante persone. Vale la pena ricordare che per iniziare a fare sesso con lo spanking è fondamentale usare il giusto approccio col proprio partner così da comprendere realmente la voglia di andare oltre. Uno dei consigli fondamentali che va ricordato è che questa pratica erotica è diversa dalle altre e può non piacere a tutti. Ecco perché è bene non procedere mai all’improvviso, sorprendendo il proprio partner: non mancano le esperienze di coloro che hanno vissuto questo momento come un vero e proprio incubo. Parlarne insieme può essere il modo ideale per aprirsi verso un rapporto sessuale diverso e certamente non monotono. Sottolineando che un’esperienza del genere permetterà di godere sia a chi viene sculacciato, sia a colui o colei che colpisce. Solo nel caso in cui si parli di un consenso condiviso al 100%, allora si potrà dire che la coppia è pronta a lasciarsi andare verso qualcosa di nuovo e molto piccante. Contrariamente, qualora anche solo uno dei due non sia ancora convinto, è bene desistere. Il dolore non è per tutti fonte di piacere e di eccitazione: molto dipende dai gusti e dalle fantasie. Quel che è certo è che lo spanking BDSM oggi è una delle pratiche più diffuse ed eccitanti che ci siano per chi vuole fare sesso trasgressivo.

Alcuni utili consigli sullo spanking

Nel momento in cui si ha il consenso da parte del partner a sperimentare una nuova forma di piacere con le sculacciate, si è pronti ad aprirsi un mondo fatto di sana trasgressione. Molto utile potrebbe essere partire con qualche dolce sculacciata durante un rapporto sessuale tradizionale. Questo crea la giusta atmosfera per provare qualcosa di nuovo e vedere la reazione della persona con cui lo si vuole vivere. Ecco perché, un ottimo consiglio è quello di trovare una posizione comoda, non soltanto per chi riceve le sculacciate. Infatti bisogna fare in modo che entrambi siano sufficientemente comodi così da poter provare piacere ed eccitazione senza problemi. In caso contrario si corre il rischio di andare incontro ad intorpidimento delle dita ed affaticamento degli arti. L’esperienza è ovviamente la miglior consigliera, per cui col passare del tempo si comprenderà il senso vero di un rapporto così provocante.
Fondamentale iniziare con dei colpi leggeri, per poi aumentare gradualmente l’intensità. Il modo migliore per sculacciare è partire con dei colpi leggeri, ancor di più quando si utilizzano degli strumenti di supporto come le cinture o i bastoni. Mentre si danno i vari colpi è bene anche assicurarsi che il partner stia effettivamente provando una sensazione di piacere.
Diventa necessario stabilire delle safeword, ovvero parlo che se pronunciare dalla persona che riceve le sculacciate, possano intimare al partner di fermarsi immediatamente.

CONTATTA LA SCHIAVA IN PRIVATO

Lascia un commento